Visualizzazione di 1-12 di 52 risultati


Occhialini

Scegliere un buon paio di occhialini da nuoto è fondamentale per chi vuole godersi una bella nuotata che sia essa in mare aperto o in piscina. Non sono pochi i modelli che vengono proposti dal mercato, ma esattamente come succede per i costumi nuoto o per le maschere sub è indispensabile riuscire a scegliere il prodotto che innanzitutto soddisfa le aspettative di chi lo utilizza e poi si adatti allo stile del nuotatore.

Alcuni modelli sono graduati per permettere di nuotare nel pieno comfort anche coloro che hanno problematiche di vista, ma non rinunciano alla perfetta visuale anche sotto l’acqua. Quindi per scegliere bene, è importante valutare una serie di caratteristiche degli occhialini da nuoto.

Affidarsi solo alle migliori marche vuol dire avere la certezza di aver fatto la scelta giusta. Proprio per questo motivo R-Sub mette a disposizione di coloro che vi si affidano una selezione di quelli che sono i modelli migliori proposti dall’ampio mercato.

Occhialini nuoto: i modelli

Per poter scegliere gli occhialini migliori è indispensabile conoscerne le caratteristiche, che cambiano a seconda del modello che si decide di acquistare. I più popolari e anche i più economici sono gli occhialini svedesi, il cui utilizzo è consigliato a chi fa nuoto a livello agonistico o comunque ai più esperti. Il modello base non ha guarnizione e la lente poggia sulla cavità oculare, offrendo quindi minore presa.

Nonostante questo, ci sono alcuni modelli che presentano guarnizione, ma l’occhialino si caratterizza per un effetto minimalista con lente ridotta nelle dimensioni e ponte nasale regolabile.

Altra tipologia sono gli occhialini con guarnizione molto comuni ed utilizzati. La guarnizione può essere in silicone o in schiuma espansa, la scelta tra le due è molto personale, dipende molto dalla conformazione del viso.

Infine le maschere, molto utilizzate tra i bambini perchè regolabili e soprattutto perchè sono presenti in commercio in diverse colorazioni. Un accessorio confortevole, con guarnizione in silicone che permette di mantenerla fissa al viso. Ottimo il campo visibile, grazie alla lente che è più lontana dall’occhio.

Le lenti

Se sul modello non ci sono ora dubbi, non resta che analizzare il colore delle lenti. Alcuni occhialini presentano lenti polarizzate, un tipo di lente che riduce l’affaticamento visivo permettendo di raggiungere ottime prestazioni. Si tratta di lenti che assorbono la luce riflessa andando ad aumentare il contrasto. Gli occhi sono al 100% protetti dai danni UVA e UVB. Molto apprezzati per il nuoto in acque libere o in piscine dove l’illuminazione è molto forte.

Tornando al colore si può distinguere tra lenti:

  • ambrate: per una visione eccellente dove la luce può essere alta o bassa. Nelle piscine al coperto permettono di godere della migliore visuale dell’acqua, all’aperto evita che il nuotatore succhiuda gli occhi;

  • trasparenti: non filtrano il colore, da scegliere in ambienti chiusi con scarsa illuminazione;

  • blu o viola: lenti progettate per dare all’occhio un moderato livello di luce evitando abbagliamenti;

  • scure: proteggono dalla luce del sole diretto;

  • specchiate: utilizzate quando c’è molta luce, ottime per il nuoto all’aperto, non di rado le si notano indossate dagli agonisti per evitare che gli avversari vedano il loro sguardo prima della gara.

Oltre che per il colore, le lenti si distinguono tra loro per il materiale delle lenti.

  • policarbonato: materiale molto forte e resistente anche ai graffi. In genere gli occhialini con lenti in policarbonato sono anche dotate di tecnologia anti-appannamento e protezione dai raggi UV;

  • Optical Grade: materiale plastico di alta qualità. Molto leggeri gli occhialini in Optical Grade, anche se estremanete resistenti anche alle deformazioni;

  • Lenti graduate: sono una vera novità nel panorama del nuoto, un po’ come i computer subacquei. Ad oggi sono disponibili in commercio anche a prezzi non eccessivamente elevati. In genere è possibile sostituire le lenti normali con quelle graduate, anche se diverse tra loro.

La maggior parte degli occhialini da nuoto sono dotati di rivestimento anti-fog, si tratta di uno strato molto sottile che evita che le lenti si appannino. In generale il trattamento viene applicato nella parte interna della lente. Uno strato così sottile che con il tempo si consuma, anche se si può rigenerarlo grazie ad apposite gocce e spray che si possono acquistare in negozi specializzati.

Occhialini: come scegliere

Nella sua ampia scelta R-Sub insieme alle mute subacquee, gli erogatori subacquei e le torce sub propone anche una selezione di occhialini. Ma come si sceglie il miglior paio di occhialini? Ci sono alcuni aspetti a cui prestare attenzione per avere la certezza di aver fatto un buon acquisto.

Innanzitutto è importante scegliere un prodotto che abbia materiali di ottima qualità. Gli occhialini devono essere robusti, in grado di affrontare una nuotata in mare aperto o in piscina. Ma devono anche essere morbidi e semplici da vestire, considerando che si indosseranno anche nei lunghi allenamenti di ore e non solo nelle brevi gare.

Attenzione poi al ponte nasale e al sistema di regolazione del cinturino che si fissa intorno alla testa. Quindi gli occhialini devono calzare perfettamente senza lasciare segni nel punti di contatto sul naso. Alcuni dei migliori modelli sono dotati di diversi ponti nasali in modo da sostituirlo per indossare quello che meglio si addice alla propria conformazione fisica.

Oltre a questi, che sono i punti salienti, gli occhialini potrebbero comprendere clip nasali, tappi per le orecchie. Inoltre nel set potrebbe essere presente una buona cuffietta che sia perfettamente compatibile con gli occhiali.

Una scelta che si basa tanto sugli elementi di tipo tecnico che sui gusti prettamente personali.

0
    0
    Il tuo carrello
    il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop